<%@ Language=Eredita dal Web %> Notizie di Foggia e Provincia di Foggia - Meridiano 16
 

Chi siamo

Come abbonarsi

L' ultimo numero

Contatti

Cerca nel sito

powered by FreeFind

   

A NOVEMBRE I VINI DI PUGLIA VANNO IN TOUR

   
 

 

 

Al via il programma promozionale targato Movimento Turismo del Vino Puglia, che per tutto il mese di novembre porterà nelle città di Merano, Roma e Milano una ventata di Puglia, con esclusive degustazioni, eventi a tema e laboratori sensoriali dedicati ai vini e agli evo di qualità del Consorzio, in collaborazione con Buonaterra – Movimento Turismo dell’Olio Puglia. "Ci aspetta un mese molto intenso – dichiara la presidente del Movimento Turismo del Vino Puglia Maria Teresa Varvaglione – ma siamo entusiasti all’idea di raccontare i grandi autoctoni e le denominazioni d’origine pugliesi a un pubblico di alto profilo, all’interno di location uniche. Nel caso di Merano si tratta di un debutto assoluto per il nostro Consorzio, in una cornice d’élite che storicamente seleziona i suoi ospiti con grande accuratezza, mentre a Roma e Milano riproporremo due tipologie di evento che grande successo hanno riscosso nelle scorse edizioni". Si parte con il Merano Wine Festival, la prestigiosa manifestazione enologica, giunta alla sua 27esima edizione, che riunisce ogni anno il gotha dell’alta qualità vitivinicola, come momento d’incontro tra i migliori produttori e i consumatori d’élite del mondo enogastronomico. Il Movimento Turismo del Vino Puglia debutta in questa cornice d’eccezione con una serie di attività in collettiva nell’area "The Circle", spazio polivalente dedicato all’approfondimento e all’esplorazione dei diversi territori vitivinicoli italiani. Primo appuntamento il 9 novembre, alle ore 17.00, con la masterclass dedicata agli autoctoni della Murgia e della Magna Grecia, per un viaggio attraverso alcune delle denominazioni storiche della Puglia, con la degustazione guidata di etichette da Nero di Troia, Primitivo di Gioia del Colle e Primitivo di Manduria. Si prosegue sabato 10 novembre alle ore 12.00 con la masterclass dedicata ai vitigni autoctoni del Salento, che presenterà in degustazione le migliori declinazioni del vitigno storico del territorio, il Negroamaro. L’esperienza dei Vini di Puglia in terra altoatesina si concluderà ad ora di pranzo, in un’atmosfera più conviviale, con un light lunch a tema, in cui le migliori etichette dei soci del consorzio saranno raccontate in abbinamento ai tre piatti a tema proposti dallo chef resident di The Circle Roberto Ottone del ristorante Le Due Torri – Verona. Seconda tappa del viaggio del Movimento Turismo del Vino Puglia sarà Roma, il 19 novembre, all’Hotel Rome Cavalieri Waldorf Astoria (Via A. Cadlolo, 101) per "Degusta la Puglia": una giornata dedicata alle migliori produzioni della nostra regione organizzata in collaborazione con la Fondazione Italiana Sommelier – Bibenda. Due i momenti che caratterizzeranno l'evento Bibenda. Dalle 16.00 alle 21.00 il walk around tasting, per un viaggio ideale attraverso i principali territori vitivinicoli della regione: venti i banchi d'assaggio delle aziende socie, dove esperti, addetti ai lavori consumatori e winelovers amici di Bibenda potranno degustare e apprezzare un’ampia selezione di vini delle aziende partecipanti. In degustazione una selezione di extravergine delle aziende di Buonaterra-Movimento Turismo dell'Olio Puglia. In contemporanea, dalle ore 18.00 alle ore 20.00, prenderà il via il seminario "BIbenda la Puglia", aperto a giornalisti, trade e sommelier. Moderato da Mariaclara Menenti Savelli, docente della Fondazione Italiana Sommelier e redattore Bibenda, l’incontro sarà articolato in quattro face to face tra otto esponenti del mondo vitivinicolo pugliese, che metteranno a confronto in quattro degustazioni alla cieca le diverse declinazioni territoriali dei vitigni autoctoni. La prima delle quattro sessioni sarà dedicata ai Rosati di Puglia, con il confronto tra rosato da Bombino Nero e rosato da Negroamaro; nella seconda spazio invece al Nero di Troia, per apprezzarne tutte le sfumature in un vino giovane e in una riserva; la terza parte vedrà confrontarsi Primitivo di Manduria e Primitivo di Gioia del Colle, mentre la quarta e ultima attraverserà due diverse interpretazioni del Negroamaro, una più moderna e una più classica. La terza ed ultima tappa delle iniziative promozionali dedicate ai Vini di Puglia vedrà come location Milano. Torna – dopo il successo delle scorse edizioni del 2009, 2011, 2013 e 2015 – il Puglia Wine & Evo Roadshow. Dal 24 al 30 novembre, infatti, le etichette dei soci del Consorzio torneranno a conquistare Milano, per raccontare la tradizione vinicola pugliese e far conoscere i nuovi prodotti, dalla Daunia al Salento, a winelovers, enotecari, appassionati vecchi e nuovi. Dieci le enoteche, selezionate tra gli storici templi del vino del capoluogo lombardo, che ospiteranno i vini del MTV Puglia e gli EVO dei frantoiani di Buonaterra, con vetrine dedicate, corner promozionali e degustazioni a tema. Ad aderire all’iniziativa le enoteche Cotti (Via Solferino, 42)| Enoclub (Via Friuli, 15) | El vinatt (Via Leone Tolstoi, 49) | Enoteca Diapason (Via Lomellina, 48) | La cantina di Franco (Via Raffaello Sanzio, 16) | Rosèe – Wine & Coffee Room (Corso di Porta Romana) | VinoVino (Corso San Gottardo, 13) | VinoVino Gigliola Bozzi (P.zza Sant'Alessandro, 3) | Enoteca Wineria (Via Carlo Caneva, 4 Zona Sempione) | Ronchi (Via Caminadella 15). In ogni tappa del road show, MTV Puglia metterà a disposizione anche guide e materiale promozionale cartaceo, da portare a casa per preparare la prossima gita enoturistica nella bella e buona Puglia. Tutte le informazioni e gli aggiornamenti sugli eventi in programma sono disponibili su www.mtvpuglia.it e sui canali social del Movimento (Facebook, Twitter e Instagram), seguendo gli hashtag ufficiali degli eventi: #PugliaGoesToMerano (Merano Wine Festival), #DegustalaPuglia (Roma) e #PugliaTastingWeek (Milano). L’iniziativa è inserite nella più ampia programmazione progettuale dal titolo "I vini di Puglia nelle fiere internazionali del vino", presentata dal Consorzio Movimento Turismo del Vino Puglia al Dipartimento Agricoltura, Sviluppo Rurale e Ambientale della Regione Puglia a valere sul fondo del PSR Puglia 2014-2020 – Sottomisura 3.2 "Sostegno per attività di informazione e promozione, svolte da associazioni di produttori nel mercato interno".

 

 

 

 

 

 

 

 

   

 

 

Statistiche