--*

AVVISO

Il nostro nuovo conto corrente postale è il seguente:

9561173 intestato a Edistampa via Donatello, 44

71036  LUCERA - FG

Notizie Foggia e Provincia di Foggia  

Chi siamo

Come abbonarsi

Contatti

Cerca nel sito

 

powered by FreeFind

 

News giuridiche

Get news | Archivio News


Per la tua vacanza in Grecia rivolgiti a:

vogliadigrecia.it

 

 

   

ltime e appuntamenti Foggia e Provincia

L' arte
 
 Medimex Spring a Foggia

Con Foggia il Medimex raddoppia. L’International Festival & Music Conference promosso da Puglia Sounds, il programma della Regione Puglia per lo sviluppo del sistema musicale regionale attuato con il Teatro Pubblico Pugliese, presenta una versione "Spring" nel capoluogo dauno, dall’11 al 14 aprile, che anticipa l’edizione a Taranto in programma dal 6 al 9 giugno. La quattro giorni di musica a Foggia che rafforza la vocazione itinerante della manifestazione avviata nel 2018, propone un ricco programma di iniziative nei luoghi più rappresentativi della città, dove sono previsti concerti e incontri con ospiti italiani e internazionali, mostre, attività di formazione alla musica e altri eventi collaterali.

Renzo Arbore con un progetto speciale e il musicista britannico Bryan Ferry, fondatore dei Roxy Music, saranno i protagonisti dei due concerti a ingresso libero in programma in piazza Cavour. Venerdì 12 aprile, Arbore coordinerà un live inedito nel quale sono coinvolti alcuni tra i più rappresentativi esponenti del jazz italiano, Enrico Rava, Dado Moroni con Rosario Bonaccorso e Roberto Gatto, Stefano Di Battista, Enrico Zanisi e le cantante Nicky Nicolai . Sabato 13 aprile Bryan Ferry terrà per il Medimex l’unica data italiana del suo tour mondiale pochi giorni dopo l’ingresso dei Roxy Music nella Rock’n’Roll Hall of Fame. I due concerti saranno aperti dagli artisti pugliesi selezionati tra i partecipanti al bando Puglia Sounds Record 2018 (Sezione Young).    ....  ...

 

La ricetta tradizionale

PANE COTTO CON LA VERDURA

INGREDIENTI: oane raffermo; verdura: bietole di campagna, mariule, ecc... patate, cipolla, pomodoro appeso o pelato, olio, aglio

 

 

Il proverbio lucerino

Arrubbe e ppurte a mmè, chè quanne te mbennene te vènghe a vvedè

 

(Ruba e porta a me, ché quando ti impiccano ti vengo a vedere)

 

 

Giallo Nero

Riproponiamo un fumetto di Nicola Di fumetto di Lucera, Foggia

Pierno da noi pubblicato nel lontano 1986 su "Lucera  e non solo". E se un giorno le pizzotte ...

 

 

In piazza a Bari l'olio della Puglia

Quante sono le Dop di extravergine pugliesi? Quali sono le differenze tra i territori e tra le diverse cultivar autoctone? Quali sono le caratteristiche di un extravergine di alta qualità? Qual è il modo migliore di impiegarlo in cucina? A queste domande risponderà il 14 aprile - domenica delle Palme - a Bari in Piazza del Ferrarese, Buonaterra Movimento Turismo dell’Olio Puglia con la terza edizione di "Abc Olio: La piazza degli extravergine in festa". Una vera e propria festa che animerà il centro storico del capoluogo pugliese con attività leggere e dinamiche dedicate a turisti, visitatori e appassionati di gastronomia, studiate per diffondere la conoscenza del vasto patrimonio olivicolo regionale e far "toccare con mano" a tutti i visitatori l’eccellenza dell’EVO made in Puglia e realizzate in collaborazione con l’Assessorato all’Industria turistica e culturale della Regione Puglia. Una data non casuale, quella della Domenica delle Palme, per celebrare l’ulivo come simbolo di pace e di una cultura che, dal paesaggio all’alimentazione, unisce nella loro diversità tutti i paesi di area mediterranea. ..


Brillante ritorno a Lucera del Gruppo Teatrale "Alter Ego"

Il gruppo teatrale lucerino Alter Ego ritorna al classico con "La lettera di mammà", una commedia brillante di Peppino De Filippo, adattata da Lello Di Gioia in vernacolo lucerino e italiano al posto del napoletano. dove il barone Eduardo, un nobile decaduto, riesce nell'intento di combinare il matrimonio del nipote, il baroncino Riccardo, un giovane tontolone appena uscito dal collegio, con l'ardente Claretta, figlia di un ricco commerciante. Lo spiantato barone, invece, ha messo gli occhi su Teresina, zia della sposa, una ricca zitella diversamente bella, rifugio sicuro per salvarsi dalla miseria. Non tutto fila secondo i piani poiché il baroncino, nel rispetto delle ultime volontà scritte in una lettera testamento dalla madre, crede di non dover adempiere alle legittime aspettative coniugali, verso una moglie ricca e piena di passione. Per evitare che il matrimonio e la cospicua dote vadano persi, occorre che lo zio induca il nipote a cambiare subito atteggiamento. Cosa non facile, vista "La lettera di mammà", dove si esorta a "rispettare" le donne, ma che alla fine riesce grazie a uno stratagemma del Barone Eduardo. Classica la commedia, altrettanto scontato è il successo riportato nelle due serate del 6 e 7 aprile al Teatro dell’Opera grazie soprattutto all’abile regìa di Lello Di Gioia e alla bravura del cast, ormai collaudato degli attori, a cominciare dal bravissimo Giovanni Ciccarelli..

________________________________

Interrogazione Di Rosa Menga su Borgo Mezzanone

Il ritorno delle ruspe che hanno abbattuto altre strutture nella baraccopoli abusiva di Borgo Mezzanone è il segnale dell’attenzione che lo Stato sta dimostrando nei confronti del nostro territorio. Ad accendere più volte i riflettori sulla situazione drammatica vissuta dai residenti della borgata e dagli immigrati all’interno di quell’inferno di lamiere chiamato "Pista", è stata la deputata foggiana M5S, Rosa Menga.  Nel corso di questi mesi la giovane parlamentare ha, infatti, portato a conoscenza dei suoi colleghi di Governo, la situazione di totale illegalità vissuta all’interno della baraccopoli che costeggia il Centro di Accoglienza per Richiedenti Asilo.  Un’attenzione tenuta alta non solo dai diversi interventi nell’Aula di Montecitorio, ma anche con la presentazione di una Interrogazione a risposta orale al ministro dell’Interno nella quale si chiede anche di conoscere il futuro dei residenti e dei lavoratori del CARA, prima che il centro venga smantellato. Per sapere - si legge nella  ...

 

La raccolta di Civico 21 a Foggia

 

L’Ass. Civico 21 di Foggia, che da diversi anni si occupa di implementare l’autonomia personale, sociale e abitativa dei ragazzi con disabilità intellettiva, promuove una campagna di raccolta solidale attraverso la vendita di uova pasquali. Tale iniziativa è stata intrapresa per realizzare un laboratorio multimediale dove i ragazzi potranno sviluppare ulteriori abilità. Con l’acquisto delle uova pasquali, disponibili al costo di 7 euro sia con cioccolato al latte che fondente, si potrà contribuire a realizzare un laboratorio multimediale con tablet, pc e lavagna elettronica. Gli ausili tecnologici saranno adoperati per l’aumento della sicurezza della casa, attraverso il monitoraggio degli impianti; per la facilitazione nella gestione degli spazi domestici attraverso l’applicazione "dispensa", che consente di mantenere l’ordine della cucina ed ....


A Ordona un Museo Archeologico

"Resta aperto e proficuo il dialogo tra la Soprintendenza di Foggia e l’Amministrazione Comunale di Ordona per l’allestimento del locale Museo civico archeologico". Così il Ministero per i Beni e le Attività Culturali ha risposto all’Interrogazione presentata dalla parlamentare foggiana M5S, Rosa Menga e che aveva per oggetto proprio il futuro del Museo di Ordona e degli importanti reperti recuperati nelle sue necropoli. A chiedere l’intervento di Rosa Menga, l’assessore ai Beni Culturali del Comune di Ordona. Si tratta di una vicenda burocraticamente complessa che nasce con l’aggiudicazione nel 2013 di un finanziamento di 750.200 euro per la realizzazione del Museo civico denominato «Herdonia Museo Archeologico». La somma finanziata non comprendeva - spiega Rosa Menga nella interrogazione - "né il progetto scientifico di allestimento né la spesa per il restauro e la musealizzazione dei reperti. Per tale motivo al momento dell’inaugurazione e a tutt’oggi il museo civico di Ordona si presenta spoglio, sebbene le campagne di scavo iniziate nel 1962 abbiano riportato alla luce numerosi reperti archeologici, quali il «Tesoretto di Ordona», che consta di ben 147 monete d’oro attualmente in deposito presso il Museo di Taranto e in  ...


Intitolazione della Caserma CC di Apricena al gen. D'Ambrosio

Apricena. Il Sindaco di Apricena Antonio Potenza, ha inviato nota ufficiale all'ARMA DEI CARABINIERI, presso la locale Stazione di Apricena, per condividere la possibilità di intitolare la Caserma al concittadino compianto Generale Domenico D'Ambrosio. Il 13 Settembre 2009, a Cusano Matri (BN) veniva intitolata una strada al generale Domenico D'Ambrosio, figlio di Apricena. Alla cerimonia intervennero i vertici della Regione Carabinieri Campania, il Vice Presidente della Provincia di Benevento e l'allora Sindaco di Apricena accompagnato da altri amministratori dell'epoca . Nell'intervento delle autorità, venne messo in grande risalto le qualità professionali, quale servitore dello Stato ed umane del compianto Generale D'Ambrosio. In quella occasione e a seguito di altri eventi commemorativi per ricordare la figura del Generale, morto il 18 Aprile 2001, l'allora Sindaco di Apricena, Vito Zuccarino, prese  ...

 

News nazionalii

 

 

Ultimo numero

Super P


In questo numero:

  • Foggia 2ª Università d'Italia per incremento di studen188.217.175.170

- A Lucera brillante ritorno del gruppo teatrale "Alter Ego";

- Insieme per ricordare Federica Ventura a Troia;

- La Capitanata tra le province italiane con i più alti costi assicurativi;

- A Foggia la più importante collezione di chitarre Fender vintage;

- A Roma e Milano Neema Fest 2019;

- Eccellenze lucerine: Nino De Sanctis

 

e molti altri ...
 

 


Il fumetto del primo super eroe di Lucera. fumetto di Lucera Super PSuper P è una specie di santone che conduce un programma su Tele Barabba in cui riceve le telefonate dei telespettatori assillati da grossi problemi. Diversamente da tutti gli altri  predicatori e cartomanti non legge carte o dà consigli, gli basta toccarsi il baffetto per trasformarsi in un super eroe e aiutare nel concreto la sua "bella cittadina".

     

Appunti, libri e relazioni gratis

  Lucera di una volta
 
Una raccolta di appunti scolastici, ricerche e relazioni di convegni.
 
 


Una selezione delle più belle foto d'epoca Lucera Provincia di Foggiafotografie antiche di Lucera.

Search this site powered by FreeFind
Cerca nel sito

Meridiano 16: registrato presso il Tribunale di Lucera il 22.9.86 al n.60. Iscritto nel Registro Operatori Comunicazione al n. 2016. Associato all’USPI